STRUMENTI CULTURALI

del Magazzeno Storico Verbanese

La scheda che stai visualizzando è visibile GRATUITAMENTE.

Elenchi di funzionari e cariche pubbliche in «CANNOBIO»

Denominazione:
Cannobio
Breve Abstract:
Informazione Istorica del Borgo..., Cap. 11 - Della Chiesa di San Gottardo di Carmino
Abstract:

CAP. XI.

DELLA CHIESA DI SAN GOTTARDO DI CARMINO.

L`anno della nostra salute 1332 gli abitanti del luogo di Carmino della vicinanza del Borgo di Cannobio ritrovandosi senza chiesa, ed essendo perciò costretti andare per terra o per acqua a esso Borgo, distante circa due miglia, a udir messa ed altri divini officii e portare i cadaveri alla chiesa battesimale di San Vittore dell`istesso Borgo, unitamente e di commun consentimento deliberarono di far edificare sopra il sasso vicino alla loro abitazione una chiesiola di lunghezza di br. 12 e di larghezza di br. 8 a onore di Dio e di Maria Vergine e sotto il nome di San Gottardo Vescovo, nella quale potessero far celebrare messe ed altri divini ufficii, e nel cimitero seppellire i morti. Ed essendo in ciò necessaria l`autorità e licenza dell`Arcivescovo di Milano, per essere quel luogo insieme al Borgo e Pieve di Cannobio della diocesi Milanese, ed anche il consentimento del Preposito e capitolo della suddetta chiesa battesimale di San Vittore di Cannobio, per essere il medesimo luogo della cura d`esso Preposito, ottennero prima tal consentimento, patteggiando diverse cose con l`istesso Preposito e capitolo di San Vittore, come di ciò si appare da pubblico istromento rogato da Nicola Fontana, notaro di Cannobio, a dì 25 di Marzo del detto anno 1332; del quale istromento ne fu poscia fatto un estratto a di 22 di Aprile 1480 per Pietro parimente Fontana, notaro di Cannobio.

Dappoi riportarono dall`Arcivescovo di Milano, Frate Aicardo Antimiano dell`ordine dei Predicatori la suddetta licenza, come consta per le lettere d`esso Aicardo Arcivescovo date in Piacenza a dì 6 di Giugno dell`istesso anno 1332 e da me veduto insieme col memorato istromento nell`archivio di essa chiesa di San Gottardo.

Avuta dunque ch`ebbero i Carminesi la licenza dell`Arcivescovo di Milano ed il consentimento del Preposito e capitolo della chiesa battesimale di San Vittore di Cannobio, diedero principio alla fabbrica di essa chiesiola, la quale però non fu finita insino all`anno 1401, essendo caneparo di essa chiesa Andriolo Del Sasso dell`istesso luogo di Carmino, come chiaramente dimostrano le lettere scritte sopra la porta maggiore della medesima chiesa verso mezzogiorno dal di dentro, le quali così dicono:

MCCCCI, die veneris nono mensis Decembris oculos ad caelestia tunc levemus ad honorem Dei et Beatae Virginis Mariae et beati Godeardi E.pi, sub cuius vocabulo ecclesia ista constructa est, finitum fuit opus istius ecclesiae S. Godeardi de Carmino plebis Canobii in regimine seu canaparia Andrioli fq. Jacobi de Saxo de Carmeno, ecc.

Ma essendo tal chiesa troppo piccola ed angusta per il popolo di quella contrada, che allora era assai più numeroso che oggi non è, essa fu poscia ampliata ed aggrandita e ridotta nella forma che ora si vede, essendole stata aggiunta quella parte che resta più alta ed eminente verso il monte, ovver Ponente, con dipintovi il martirio dell` Apostolo San Bartolomeo, e ciò fu l`anno 1431, come ben dimostrano le lettere scritte sopra la prima porta a man sinistra nell`entrare in essa chiesa appresso il campanile dal di dentro, le quali sono queste:

MCCCCXXXI, hoc opus et poenam beati Bartolomei fecit fieri Petrus filius dom. Andrioli de Saxo de Carmeno Caneparius huius ecclesiae, et hoc consensu et voluntate omnium vicinorum de Carmeno…

Fu il suddetto Pietro (per dir questo fuori del nostro proposito) padre di Lorenzo, mio arcibisavolo, e fece anche fare a proprie spese quella bella e grande imagine di San Gottardo, la qual vedesi dipinta sopra l`anzidetta porta maggiore dal di fuori, con queste lettere di sopra:

MCCCCXXXVIII. XX mensis Aprilis hoc opus fecit fieri venerabilis et discretus vir dom. Petrus de Saxo de Carmeno vicinantiae burgi Canobii.

A Cura di:
   [Gioacchino Civelli]

La scheda che stai visualizzando è visibile GRATUITAMENTE.

Sostieni il Magazzeno

 

Magazzeno Storico Verbanese

Il sito del Magazzeno Storico Verbanese si rinnova. Visita il nuovo sito dell'associazione, scoprirai cosa è e cosa fa il Magazzeno Storico Verbanese. Tante nuove sezioni e novità ti aspettano per informarti sulla nostra associazione, sulle nostre pubblicazioni, sugli eventi organizzati e sponsorizzati dal Magazzeno e sulle collaborazioni in corso!

Visita il sito del Magazzeno Storico Verbanese!

 

Il Gazzettino

Il Gazzettino si rinnova, e da voce del Magazzeno Storico Verbanese che quotidianamente rende conto delle novità aggiunte al database sociale e dei lavori in corso, diviene, arricchendosi, esattamente come se fosse una vera testata giornalistica, un "contenitore culturale" di articoli singoli, editoriali, recensioni, commenti su fatti di cultura di lago e immediati dintorni, segnalazioni di particolari eventi, corrispondenze e altro ancora.

Sfoglia il Gazzettino!

 

Pubblicazioni del Magazzeno Storico Verbanese

Il Magazzeno propone una cospicua serie di pubblicazioni (più di venticinque, dunque circa due all'anno, a partire dal 2002) che portano quasi sempre il marchio del Magazzeno Storico Verbanese e – dal 2005 – della Compagnia de' Bindoni. Scopri le copertine, contenuti, descrizioni, disponibilità e riferimenti per conoscere possibilità di conseguirne copia.

Le pubblicazioni del
Magazzeno Storico Verbanese!

 

Archivio Eventi e Newsletter

Gli eventi e le newsletter sono ora gestite con il nuovo sito "istituzionale" del Magazzeno Storico Verbanese.

Qui puoi trovare l'archivio degli eventi e delle newsletter pubblicati fino all'inizio del 2013

Archivio Eventi fino ad aprile 2013

Archivio Newsletter fino ad aprile 2013

 


  • banner Comune di Cannero Riviera
  • banner Comune Di Maccagno
  • banner Comune di Verbania
  • banner Comunità Montana Valli del Verbano
  • banner Fondazione Cariplo
  • banner Fondazione Comunitaria VCO
  • banner Litografia Stephan
  • banner Navigazione Isole Borromee